fbpx

Convegni 2019

BIE presenta una selezione di convegni tecnici e workshop che si terranno all’interno dello spazio espositivo e nelle sale meeting del Centro Fiera di Montichiari durante i giorni della manifestazione, il 23-24-25 Maggio 2019.

L’accesso ai convegni è sempre gratuito. Per l’iscrizione agli eventi si prega di seguire le indicazioni specifiche riportate per ogni singolo appuntamento.

Si ricorda che per poter accedere alla fiera è necessario scaricare il proprio PASS GRATUITO.


IL PROGRAMMA CONVEGNI ED EVENTI IN BREVE:

GIOVEDì 23 MAGGIO 2019

Ore 9.30
Premiazione progetto GdB Da Vinci 4.0, SALA 4

Ore 11.00
Cerimonia di Inaugurazione nel foyer all’ingresso del Centro Fiera e prima attivazione dei 5 impianti di Fabbrica in Fiera

Ore 14.30 – 15.00
PERSONE e MACCHINE: un’unica connessione, Sonia Zanon, Ingest, Claudio Galli ITIB MACHINERY, Roberto Vanzini VANZISOL, Cristian Tracconaglia, VOGEL, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 15.00 – 15.30
Industria 4.0 – Valore, efficienza e flessibilità nella Produzione, Roberto Casazza, Adgenera, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 16.00 – 16.30
Un approccio agile al mondo di Industria 4.0, Alessio Bernesco Làvore, Ultrafab, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0


VENERDì 24 MAGGIO 2019

Ore 9.30 – 10.00
It’s my future: scuole di alta specializzazione tecnica post-diploma, Sistemi ITS, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 10.00
Da alternanza ad Alleanza: le buone pratiche nell’alternanza scuola lavoro, SALA 4

Ore 14.00
Lean Digital Transformation: intelligenza arti ciale e processi digitali, SALA 4

Ore 15.30 – 16.00
It’s my future: scuole di alta specializzazione tecnica post-diploma, Sistemi ITS, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 16.30 – 17.00
Un approccio agile al mondo di Industria 4.0, Alessio Ber- nesco Làvore, Ultrafab, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 17.00 – 17.30
Big Data Management e Data Analytics: sistemi e soluzioni, Devis Bianchini, Professore Università degli Studi di Brescia, Docente ISFOR, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0


SABATO 25 MAGGIO 2019

Ore 9.45 – 10.15
Verso la Manifattura 4.0: l’impegno di ISFOR e Università di Brescia per le competenze nel manifatturiero avanzato, Alessandro Marini, Docente ISFOR, AREA VERSO LA MANI- FATTURA 4.0

Ore 10.15 – 10.45
Industrial IoT: Sensori, Sistemi e Infrastrutture, Paolo Ferrari, Professore Università degli Studi di Brescia, Docente ISFOR, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 10.45 – 11.15
Collaborazione fra uomo e robot nella fabbrica del futuro: tecnologie emergenti per l’industria 4.0, Daniela Fogli, Professore Università degli Studi di Brescia, Docente ISFOR, AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

Ore 11.15 – 11.45
Industria 4.0 – Valore, efficienza e flessibilità nella Produzione, Roberto Casazza, Adgenera,
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0.


SCOPRI DI SEGUITO TUTTI I PROGRAMMI DETTAGLIATI E LE MODALITÀ DI ISCRIZIONE AI SINGOLI CONVEGNI.




DA ALTERNANZA AD ALLEANZA

LE BUONE PRATICHE NELL’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO.

Venerdì 24 Maggio 2019, ore 10.00.

Per partecipare all’evento ISCRIVITI QUI.

Per info: 030 2292 339 / 324 – education@aib.bs.it

Per partecipare all’evento ISCRIVITI QUI.



LEAN DIGITAL TRANSFORMATION

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E PROCESSI DIGITALI

Venerdì 24 Maggio 2019, ore 14.00.

Per le iscrizioni:

Innovation Experience Hub: tel. 030 2292279 / 030 22922398 – info@innexhub.it – www.innexhub.it

PERCHÈ PARTECIPARE: IL VALORE AGGIUNTO DEL CONVEGNO

  • Come cavalcare l’Industry 4.0 per recuperare competitività attraverso riduzione delle inefficienze e riconfigurazione dell’assetto produttivo, facendo  leva sulla tecnologia per essere flessibili, incrementare il valore aggiunto e la profittabilità;
  • Come comprendere e sviluppare un’architettura abilitante 4.0, rileggendo in ottica integrata le tecnologie abilitanti, acquisendo un framework di riferimento per capire gli elementi core della trasformazione 4.0 e scegliendo le tecnologie abilitanti a supporto del sistema cyber fisico;
  • Come integrare i processi nel modello di business a livello verticale (connessione di macchine, risorse, prodotti della catena produttiva, dati generati), orizzontale (abilitazione di nuovi modelli di business sfruttando il coordinamento tra fornitori, fabbrica, clienti anche in ottica di servizio) e “end-to-end”  tra ingegneria di prodotto e processo (miglioramento dei processi di ingegneria di prodotto e processo grazie all’adozione del sistema cyber fisico);
  • Come mettere l’Intelligenza Artificiale al lavoro in maniera pervasiva nei processi di business delle aziende, per il controllo qualità in linea (anomaly detection e classificazione/segmentazione dei difetti), per l’analisi in tempo reale dei dati e la manutenzione predittiva e per l’ottimizzazione della produzione.



SPEECH DELL’AREA “VERSO LA MANIFATTURA 4.0”

Scopri di seguito tutti i dettagli degli speech che si terranno nell’area Verso la manifattura 4.0. L’accesso è libero e gratuito, senza necessità di prenotazione.
Speech coordinator: ISFOR.


INDUSTRIA 4.0 – VALORE, EFFICIENZA E FLESSIBILITÀ NELLA PRODUZIONE

GIOVEDì 23 MAGGIO 2019, ORE 15.00 – 15.30
SABATO 25 MAGGIO 2019, ORE 11.15 – 11.45
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: La flessibilità e l’efficienza produttiva della Manifattura 4.0: rapida introduzione alle tecnologie attraverso casi concreti di applicazione.

Le macchine, gli strumenti e le linee produttive tradizionali hanno limiti di efficienza e flessibilità che possono essere analizzati e corretti. Un investimento “intelligente” in tecnologia 4.0 consente di ottenere il massimo dalla produzione, a patto che sia mirato alle aree di miglioramento del processo identificate da un’analisi strutturata. La Manifattura 4.0 non è destinata solo alle grandi realtà, ma può essere applicata con successo in una moltitudine di scenari, anche – e soprattutto – dove l’elemento umano deve rimanere al centro del processo.

A CHI È RIVOLTO: Attività manifatturiere, Produttori di Macchine e Impianti

PERCHÈ PARTECIPARE: Molte idee e spunti concreti di miglioramento subito applicabili a strumenti e processi produttivi, presentati in pochi minuti e in modo chiaro.

RELATORE: ROBERTO CASAZZA – Responsabile Tecnico Com- merciale della divisione Sistemi Elettronici di Adgenera




UN APPROCCIO AGILE AL MONDO DI INDUSTRIA 4.0

GIOVEDì 23 MAGGIO 2019, ORE 16.00 – 16.30
VENERDì 24 MAGGIO 2019, ORE 16.30 – 17.00
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: Iniziare a digitalizzare la propria fabbrica in maniera agi- le, partendo dal piccolo per arrivare ad un sistema realmente 4.0 in maniera ef cace e progressiva.

L’ottimizzazione del processo produttivo nella fabbrica può iniziare anche dal più piccolo dei passi. La digitalizzazione di un processo che si vuole comprendere meglio, la connessione di un macchinario appena installato al ne di sfruttarne le caratteristiche innovative o l’ammodernamento di una macchina non connessa per acquisire dati e informazioni nuove sul suo rendi- mento sono tutti esempi di come il processo verso l’integrazione 4.0 può essere avviato. In trenta minuti racconteremo il nostro modo di lavorare, i nostri casi d’uso e presenteremo Bishop, la nostra piattaforma per la digitalizzazione delle PMI manifatturiere.

A CHI È RIVOLTO: a chi abbia comprato nuovi macchinari 4.0 o abbia in genere l’esigenza di connettere macchinari nuovi o vecchi già presenti in azienda.

PERCHÈ PARTECIPARE: Per avere l’occasione di capire meglio come sia possibile approcciare il processo di digitalizzazione utilizzando strumenti moderni ed un approccio agile, scalabile e progressivo, senza richiedere investimenti iniziali importanti.

RELATORE: ALESSIO BERNESCO LÀVORE, amministratore e partner di Ultrafab. Con la mia azienda ci occupiamo di interconnessione dei macchinari industriali e forniamo una serie estesa di strumenti e servizi che vanno dal monitoraggio remoto, all’analisi dei processi produttivi, in un’ ottica di integrazione 4.0.




BIG DATA MANAGEMENT E DATA ANALYTICS: SISTEMI E SO- LUZIONI

VENERDì 24 MAGGIO 2019, ORE 17.00 – 17.30
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: Le caratteristiche dei Big Data e gli strumenti metodologici e tecnologici per gestirli

La gestione e l’analisi dei Big Data devono saper fronteggiare la crescita esponenziale del loro Volume, una Velocità di acquisizione e una Varietà senza precedenti, un livello di affidabilità (Veracità) che richiede un’attenta riflessione sul loro utilizzo. Nella pratica, richiedono un cambio di prospettiva per poterli efficacemente tradurre in informazioni e conoscenza da utilizzare nei processi decisionali. Scopo dell’intervento è fornire una chiave di lettura per orientarsi tra: (i) le diverse, spesso contraddittorie, definizioni di Big Data; (ii) le tipologie di sorgenti da cui tali dati derivano, dall’IoT alle moderne piattaforme digitali (web, social network e mobile app); (iii) le tecniche e gli strumenti per la gestione e l’analisi dei Big Data, in grado di sostenerne il volume, la velocità e la varietà.

A CHI È RIVOLTO: imprenditori, IT Manager, professionisti interessati alle tematiche della digitalizzazione e trasformazione digitale dell’impresa

PERCHÈ PARTECIPARE: Per saper riconoscere i Big Data e distinguerli da altre problematiche, ottenendo una visione d’insieme degli strumenti metodologici e tecnologici pensati per gestirli

RELATORE: DEVIS BIANCHINI – Professore associato in Informatica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Università degli Studi di Brescia. È esperto di modelli e strumenti per la ricerca di dati e servizi su Web, la progettazione di Sistemi Informativi su Web, la gestione e l’esplorazione di Big Data, anche in formato aperto (Open Data). È co-responsabile del Laboratorio Big&Open Data Innovation Lab presso l’Università degli Studi di Brescia.




VERSO LA MANIFATTURA 4.0: L’IMPEGNO DI ISFOR E UNIVER- SITà DI BRESCIA PER LE COMPETENZE NEL MANIFATTURIERO AVANZATO

SABATO 25 MAGGIO 2019, ORE 9.45 – 10.15
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: I percorsi di trasformazione verso la trasformazione digitale nel manifatturiero.

Le nuove tecnologie digitali a supporto del manifatturiero hanno aperto nuove prospettive per la competitività delle imprese del territorio bresciano e di tutta il vivace comparto manifatturiero della Lombardia e del nord-est. ISFOR e l’Università di Brescia, n dal lancio delle nuove politiche nazionali a supporto della trasformazione del manifatturiero in Italia, hanno lanciato una iniziativa finalizzata a mettere a disposizione delle imprese e dei professionisti bresciani un percorso di approfondimento strutturato per comprendere l’utilizzo delle metodologie e delle tecnologie consolidate ed emergenti a supporto del cambiamento. Illustriamo lo spirito del progetto, gli obiettivi della proposta, la struttura dell’intervento e i risultati delle prime due edizioni e le iniziative per l’immediato futuro.

A CHI È RIVOLTO: imprenditori, dirigenti, quadri delle imprese manifatturiere; professionisti nel settore della digitalizzazione e della manifattura

PERCHÈ PARTECIPARE: Conoscere quali iniziative di supporto alla crescita delle competenze sono in corso sul territorio da parte di soggetti leader nella formazione professionale e accademica.

RELATORE: ALESSANDRO MARINI – Cluster Manager AFIL – Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia.
Ingegnere professionista, attivo da oltre 25 anni nel settore manifatturiero sia con il ruolo di consulente che come dirigente d’azienda, opera come Partner di Studio Maruggi Stp, sui temi della produzione, dell’innovazione manifatturiera e della trasformazione digitale dell’impresa. È Cluster Manager AFIL (Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia), il Cluster Tecnologico Lombardo per il Manifatturiero Avanzato e Consigliere Delegato del Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente.




INDUSTRIAL IOT: SENSORI, SISTEMI E INFRASTRUTTURE

SABATO 25 MAGGIO 2019, ORE 10.15 – 10.45
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: Sorgenti dei dati e percorsi dei dati, dai sensori verso il cloud.

L’internet delle cose si sta affermando in molti settori e rappresenta un modo nuovo di condividere le informazioni e generare nuovi servizi. La disponibilità in tempo reale su internet dell’informazione relativa ad una linea di produzione o ad un impianto industriale permette lo sviluppo di nuove funzionalità senza intervenire sul normale funzionamento. Servizi di diagnostica predittiva, misure virtuali, matching di processi, ottimizzazione e riduzione degli sprechi, funzionamento in condizioni di emergenza, sono alcune delle nuove funzionalità che si rendono disponibili grazie all’IIoT. La svolta verso l’IIoT è resa possibile da soluzioni tecnologiche integrate con personale in grado di sfruttarne le potenzialità, ed è quindi il risultato di azioni di formazione del personale e di innovazione tecnologica, con particolare attenzione ai sensori, alle infrastrutture e ai sistemi di reperimento e organizzazione delle informazioni, anche integrandosi con le discipline della cybersecurity e dei big data.

A CHI È RIVOLTO: imprenditori, responsabili tecnici delle imprese manifatturiere; professionisti nel settore della digitalizzazione e della manifattura

PERCHÈ PARTECIPARE: Per avere una visione d’insieme delle trasformazioni in atto nel settore industriale e valutarne l’impatto sulle attuali architetture di sensori e reti di comunicazione industriali.

RELATORE: PAOLO FERRARI – Professore associato in Misure Elettriche ed Elettroniche presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Università degli Studi di Brescia. E’ esperto di comunicazione industriale, sensori intelligenti, e sincronizzazione temporale. È il responsabile del “Centro di Competenza PRO- FIBUS e PROFINET” presso CSMT di Brescia. E membro del CEI e dell’IEC per i sistemi per le comunicazioni industriali (TC65).




COLLABORAZIONE FRA UOMO E ROBOT NELLA FABBRICA DEL FUTURO: TECNOLOGIE EMERGENTI PER L’INDUSTRIA 4.0

SABATO 25 MAGGIO 2019, ORE 10.45 – 11.15
AREA VERSO LA MANIFATTURA 4.0

TEMA: Introduzione alla robotica collaborativa e alle tecnologie di interazione uomo-macchina e di intelligenza artificiale che ruotano attorno ad essa

L’intervento intende introdurre il Corso di Perfezionamento dal titolo “Collaborazione fra uomo e robot nella fabbrica del futuro: Tecnologie emergenti per l’industria 4.0” organizzato da ISFOR e Università degli Studi di Brescia, il quale mira ad approfondire e applicare alcune tematiche legate alla Robotica, all’Intelligenza Artificiale e all’Interazione Uomo-Macchina. Si parlerà in particolare di robotica collaborativa, con riferimento alle nuove architetture e alle tecnologie per passare da un approccio robot- centrico ad un modello basato sulla collaborazione tra uomo e robot; verranno menzionate le tecniche di progettazione delle interfacce utente e i nuovi paradigmi di interazione nella fabbrica; si introdurranno le tecniche di intelligenza artificiale per la pianificazione e il controllo di robot autonomi e semiautonomi.

A CHI È RIVOLTO: Responsabili della ricerca e sviluppo aziendale, progettisti, technology manager, imprenditori attivi nel settore manifatturiero e nell’industria di processo.

PERCHÈ PARTECIPARE: Conoscere un’iniziativa di supporto allo sviluppo di nuove competenze da parte di soggetti leader nella formazione professionale e accademica.

RELATRICE: DANIELA FOGLI – Professore Associato, Università degli Studi di Brescia
Professore associato di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Brescia, svolge la sua attività di ricerca nell’ambito dell’interazione uomo-macchina. In passato si è occupata di tematiche relative all’intelligenza artificiale, con particolare riferimento alle architetture multi-agente per la robotica autonoma.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. | I cookie ci aiutano a migliorare i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi