La scuola di pressocolata di CSMT e AQM, giunta alla terza edizione avviata lo scorso 6 Aprile, trasferirà buona parte della propria isola di pressocolata a BIE per contribuire alla realizzazione della seconda edizione della Fabbrica in Fiera, che quest’anno sarà dedicata alla realizzazione di un componente del settore automotive, scegliendo il processo di pressocolata dell’alluminio come tecnologia strategica di lavorazione industriale dei metalli.

Il percorso formativo HPDC School di CSMT e AQM trasferisce competenze estese e di alto livello per i futuri responsabili del processo fusorio, contemplando le esigenze tecnico-produttive calate all’interno del contesto dei requisiti gestionali e normativi.

OBIETTIVI
Le imprese del settore pressocolata e tutte quelle collegate con la lavorazione, trasformazione ed impiego dei getti pressocolati trovano nella HPDC School un catalizzatore per favorire l’innovazione aziendale a vantaggio della competitività del sistema Paese, ma direttamente anche un percorso di formazione per i loro futuri responsabili dei processi chiave, contemplando le esigenze tecnico-produttive calate all’interno del contesto dei requisiti gestionali e normativi. Il percorso formativo dell’HPDC School trasferisce competenze estese e di alto livello agli allievi.
DESTINATARI
Dipendenti di fonderie di pressocolata o di aziende che lavorano, trasformano o utilizzano getti pressocolati che potenzialmente possano ricoprire ruoli di responsabilità operativa, gestionale e dell’ufficio tecnico. Neo-diplomati o neo-laureati che intendano inserirsi in modo qualificato in aziende del settore.