18-19.05 HPDC SCHOOL

 

HPDC SCHOOL
HIGH PRESSURE DIE CASTING SCHOOL

Venerdì 18 Maggio, dalle 9.00 alle 15.30
Sabato 19 Maggio, dalle 9.00 alle 13.00

 

BIE 2018 ospiterà all’interno dello spazio fieristico 2 lezioni dell’HPDC School, scuola promossa da AQM e CSMT dedicata alla pressocolata. Le lezioni sono private.

Lezione 1:

IMPIANTO PER LA FUSIONE DELLA LEGA

Materiali refrattari
• Materiali isolanti
• Materiali di sicurezza
• Materiali d’usura
Aldo Peli ore 9.00 – 13.00 venerdì 18 maggio 2018
Lezione 2:

LE ATTREZZATURE AUSILIARIE ALLA PRESSA

Impianti per pressocolata sotto vuoto
• Pressocolata Sottovuoto per l’evacuazione forzata dell’aria e dei gas
• Apparecchiature e Gruppi di aspirazione: Chill-block e Valvole
VALENTE ore 9.00 – 13.00 sabato 19 maggio 2018

 

Scopri di più su questo prestigioso progetto.

 

AQM e CSMT portano il centro fusorio di HPDC School in BIE 2018

La scuola di pressocolata di CSMT e AQM, meglio nota con HPDC School – High pressure Die Casting School, giunta alla terza edizione avviata lo scorso 6 aprile – ha trasferito buona parte della propria isola di pressocolata presso BIE-Brescia Industrial Exhibition per contribuire alla realizzazione della seconda edizione di Fabbrica in Fiera, che quest’anno ha scelto il processo di pressocolata dell’alluminio come tecnologia strategica di lavorazione industriale dei metalli.

Che la Pressocolata sia una tecnologia abilitante di riferimento di molte industrie, automotive in primis, è evidente sempre più negli ultimi anni. Qui, l’evoluzione tecnologica degli impianti, delle attrezzature e la digitalizzazione hanno permesso l’ottenimento di standard qualitativi dei getti pochi anni fa difficilmente immaginabili.

La provincia di Brescia, leader nazionale nel settore per costruttori di attrezzature e per la presenza di molte ed importanti fonderie che operano nella pressocolata dell’alluminio, si distingue sul panorama nazionale ed europeo per aver favorito la creazione della HPDC School –High pressure Die Casting School, l’iniziativa congiunta tra AQM srl e CSMT Gestione scarl, che dal 2015 sostiene la formazione ed il potenziamento delle competenze delle figure tecniche e di coordinamento che operano in questo settore tecnologico.

Brescia, dunque, non solo filiera tecnologica di macchine, attrezzature, impianti o produttori di componenti pressocolati ma filiera scientifica-tecnologico-logistica dove sapere, saper fare e sapere proporsi trovano un condensato ideale.

 

 

La scuola

Oltre 400 ore di didattica, 40 ore di addestramento pratico in fonderia, 16 ore di visite aziendali e un project work finale che porterà gli studenti a progettare e lavorare su un caso pratico, 30 docenti – professionisti con lunga esperienza operativa nel settore della pressocolata, metallurgisti specialisti di AQM e docenti dell’Università di Brescia -, 57 partecipanti già formati provenienti da 29 aziende provenienti da tutta Italia, di cui 35 certificati ad oggi. Questi i numeri che caratterizzano l’HPDC – High Pressure Die Casting School.

Tre le figure professionali formate, con certificazione delle competenze: tecnologo di industrializzazione del processo, tecnologo di industrializzazione del prodotto e responsabile della produzione. Profili che «rispondono perfettamente alle esigenze di un settore da tempo in trasformazione come l’automotive (comparto in cui l’alluminio, lega leggera, sta sostituendo l’acciaio laddove tecnicamente possibile). I subfornitori delle grandi case produttrici di veicoli si devono oggi interfacciare con normative qualitative sempre più stringenti, impianti sempre più performanti e personale che deve “stare al passo” di clienti sempre più esigenti nelle loro richieste tecniche e produttive. Il tecnico di fonderia deve avere competenze tecnico metallurgiche sempre più di alto livello».

«Anche per questa edizione il settore ha risposto con successo alla chiamata formativa. Le iscrizioni e le sponsorship sono aperte fino a metà maggio ma abbiamo già 23 iscritti confermati; si tratta di numeri importanti considerando che siamo alla terza edizione e che originariamente avevamo previsto edizioni biennali! Il sostegno di un’Associazione come Apindustria, degli sponsor quali Co.Stamp, Efesto, Gilardoni, MCS Facchetti e PiQ2 e di supporter come AxL, Bodycote, Brondolin, Italpresse, Karberg & Hennemann, Maico Presse, Altea e Meccanica Pierre dimostra l’esigenza di specializzazione avvertita a livello imprenditoriale – spiega Gabriele Ceselin, amministratore delegato AQM e direttore generale CSMT. I nuovi discenti godranno delle migliorie introdotte grazie all’esperienza maturata nel corso delle prime due edizioni, sia a livello organizzativo sia sul piano didattico».

Tutti i dettagli sulla Scuola di pressocolata si possono trovare sul sito www.scuoladipressocolata.it