Ultimo giorno della kermesse delle lavorazioni e tecnologie dei metalli. Una fiera frizzante e piena di energia, che ha saputo conquistare gli operatori specializzati italiani ed esteri, quest’anno provenienti in particolare da Germania, Polonia, Lettonia e Cina.

 

COSA VEDERE IN FIERA

Alluminio con la Fabbrica in Fiera – Grande l’interesse verso la linea di produzione di pressocolata, nel territorio che è patria di questo tipo di lavorazione e che detiene il primato per concentrazione di aziende nel settore della lavorazione dei metalli. La Fabbrica in Fiera sarà attiva alle 11.00 – 14.00 – 16.00 per sessioni da 30 minuti cad.

Il meglio dell’automotive – All’interno dello stand Petronas Lubricants Italy Spa, Official Sponsor della manifestazione, c’è il massimo della tecnologia del settore automotive con l’esposizione di una vettura ufficiale di Formula 1 Mercedes 2018, mentre nel Pad. 5 spazio ai talenti del futuro della meccanica con la macchina da competizione di Formula 3 realizzata dall’Istituto Tecnico Superiore Benedetto Castelli di Brescia.

Macchine utensili – Presenti i più grandi distributori e produttori italiani: Overmach, Betivoglio, Getrapck, technomac Syste Riello Sistemi, Mandelli Sistemi, Corti Macchine Utensili, Samu, Wagner.

Area 4.0 Servizi – Sempre all’insegna dell’innovazione, BIE introduce inoltre la novità 2018: l’Area 4.0 Servizi, spazio dedicato alle imprese che offrono servizi funzionali – formazione/consulenza/software house – a cui le aziende possono accedere per migliorare il proprio business e la propria competitività, usufruendo delle misure agevolative  previste dalla legge di Bilancio 2018. Un’iniziativa fortemente voluta dall’organizzatore per fare chiarezza nel mondo del 4.0, dando supporto concreto alle aziende.